Roma, 9 Maggio 2016
Razionale:
Successivamente all’introduzione in Italia del farmaco Sativex®, un numero rilevante di persone con SM ha migliorato sensibilmente la propria qualità di vita, con miglioramento clinicamente significativo della spasticità e dei sintomi associati. Questi progressi nella gestione terapeutica della SM sono testimoniati da dati di real life, provenienti dall’analisi delle evidenze raccolte con il registro di monitoraggio AIFA (Studio SA.FE.).
Una grande difficoltà riscontrata dai pazienti e dai clinici nella gestione della terapia è però rappresentata dalle complessità amministrative e logistiche associate alle modalità di dispensazione con il ritiro periodico del prodotto che, a fronte di una efficacia comprovata, pongono un ostacolo non indifferente alla continuazione della terapia. Essendo infatti prescrivibile una unità alla volta, i pazienti, persone con mobilità anche molto ridotta, sono costretti ogni mese a recarsi in ospedale per ottenere una nuova prescrizione e poter poi ritirare il farmaco presso la farmacia ospedaliera.
Durante il workshop verranno presentate le recenti evidenze prodotte dallo studio SA.FE. e verranno discusse le problematiche connesse all’accesso alle nuove terapie e le implicazioni di tipo economico-sociale.

Programma

Leave a Comment

Contattaci

Inviando il messaggio acconsenti al trattamento dei dati personali (decreto legislativo 196 del 30/Giugno/2003)

Not readable? Change text.

Start typing and press Enter to search